giovedì 28 aprile 2011

Share one day: a panting

Partecipo con gioia all'iniziativa di Mens Sana "share one day: a panting", cara Palmy quando ho letto il tuo post oltre a gradire la tua scelta, perchè anche io amo molto i dipinti di Van Gogh, ho immediatamente pensato a questo dipinto di Jacek Yerka



Pittore contemporano nato in Polonia nel 1952, i suoi dipinti non sono altro che la materializzazione delle sue visioni, dei suoi sogni, ha una abilità sorprendente che in molti casi affascina per la minuzia dei particolari, per le dimensioni assurde che riesce a creare e per i sentimenti e le sensazioni che riesce a trasmettere o a suscitare.
Quando vidi per la prima volta questo dipinto vidi un po' me stessa...questa donna distesa dalle forme generose  distende un braccio sulla terra, dunque sul concreto e allo stesso tempo rivolge il volto al cielo e immerge la mano tra le nuvole come a voler raggiungere ed afferrare un sogno custodito lassù...una donna concreta, ma allo stesso tempo sognatrice...come me!
Quante volte il sogno ed il concreto mi hanno condivisa, quante volte i sogni si sono concretizzati, anche il più importante, il mio bambino!
Questa condivisione continua ancora, non credo smetterò mai di sognare specie adesso che molti dei miei sogni saranno gli stessi di mio figlio, saremo in due a crederci per ottenerli e infatti se guardo quest'altro dipinto

"amore per tutte le ore" di Simon Silva,  pittore contemporaneo nato nel 1961 a Mexicali in Messico, vedo me cullare il mio bambino affacciata alla finestra mentre aspetto un nuovo giorno in cui lo vedrò più grande mentre sorriderà, imparerà, canterà, gioirà, un nuovo giorno in cui io e suo padre saremo accanto a lui con l'aiuto di Dio nei momenti più difficili, sperando non siano tanti e che siano brevi.
Ringrazio Palmy per questa iniziativa e se mai chi passerà da qui vorrà partecipare come me, basterà cliccare su questo banner

Powered by BannerFans.com

e leggere il regolamento dell'iniziativa per unirvi al nostro coro!
Un sorriso per tutti, a presto!
Manuela :D

2 commenti:

  1. Grazie di aver partecipato! Questa mia iniziativa mi sta facendo apprezzare diversi pittori che non conoscevo, ognuno nella scelta mette la propria personalità, la propria storia...

    RispondiElimina
  2. Mi colpisce sempre quando un pittore sceglie come tema la maternità. In questo caso credo sia riuscito a rendere l'infinita tenerezza con cui una madre si rapporta alla sua creatura e la trepidante attesa del domani. Grazie!

    RispondiElimina

Il mio blog è captcha free, ciò significa che non perderai nè il tuo tempo, nè la tua vista per riuscire ad interpretare parole incomprensibili prima di poter lasciare i tuoi commenti :)
Lascia pure i tuoi commenti anche come anonimo, ma ricordati sempre di firmare, essi saranno visibili dopo la mia approvazione, così facendo potrò difendermi da spam, grazie mille per la tua pazienza!!! :)