mercoledì 15 giugno 2011

Un angolo sempreverde


offerte online ecologiche

Felicità è anche svegliarsi e capire che è vero...si è successo veramente e adesso qualcosa dovrà pur cambiare e questa volta in meglio .
L'altro ieri, mentre ormai era certo il raggiungimento del quorum e la vittoria dei SI, mentre ritiravo il bucato  guardavo tutto ciò che ogni volta vedo: il campetto di calcio, il solito semaforo e più distante, oltre file di palazzi  il mare...sembrava fosse più azzurro del solito, tutto sembrava diverso e allora mi sono detta che forse quella sensazione non la stavo avvertendo io soltanto e che altri come me stavano pensando o avrebbero pensato che  adesso si può  tornare ad avere fiducia nel futuro, che abbiamo dimostrato di essere stanchi di subire e vogliamo tornare a desiderare ed ottenere ciò che dovrebbe essere già nostro, ovvero un ambiente sano,  la salvaguardia della nostra salute, l'acqua e una buona qualità di vita e che  la legge sia uguale per tutti indistintamente, forse adesso possiamo permetterci di guardare avanti, ora forse siamo veramente cambiati tutti, indipendentemente dal nostro credo politico, dal nostro ceto sociale e dal nostro conto in banca, perché esistono cose dal valore inestimabile che né si comprano né si vendono e finalmente molti lo hanno capito.
Io questa volta ho votato da madre di mio figlio, ma  l'ho sempre fatto da madre perché credo che ciascuno di noi è figlio di se stesso quando diventa adulto e con orgoglio dico che, per mia fortuna, sono stata da sempre sensibile ed attenta in merito a tutto ciò che riguarda l'ambiente e l'ecologia, la prima volta a 18 anni ricordo che votai per i verdi.
Tanto tempo fa, pensate frequentavo la prima liceo, composi un tema sull'ecologia, all'epoca si parlava già di effetto serra, di disboscamento dell'Amazonia, dell'importanza di questo polmone per la terra e dell'importanza della salvaguardia del pianeta ed io ad un certo punto del mio tema immaginai come sarebbe potuto essere il futuro e descrissi un museo che esponeva varie cose che appartenevano ormai ad un lontano passato in cui un papà portava in visita il suo bambino, entravano mano nella mano all'interno di una grande sala bianca dove al centro, dentro ad un'enorme serra, vi era custodito un particolare esemplare di qualcosa che sulla terra non esisteva più da tempo e il bambino trovandosi dinnanzi a quella cosa mai vista chiedeva. "cosa è papà? " e il papà rispondeva malinconico "eh...tesoro mio è un albero, prima la terra ne era piena, pensa io da  piccolo  ne avevo uno in giardino e mi ci arrampicavo sopra, questo è l'ultimo rimasto, non ne esistono più"...e mentre il bimbo lo guardava senza parole  una delle poche foglie ormai ingiallite cadeva giù ...
Una visione apocalittica lo so, forse troppo per una ragazzina di 15 anni, ma in verità all'epoca non mi fidavo dell'uomo e del suo istinto di auto distruzione, secondo voi avevo torto?
Per fortuna io oggi ho ancora tanti alberi intorno a me, mio figlio li guarda incantato, resta lì col capo rivolto verso l'alto e ancora inarca le sopracciglia come a voler cogliere meglio con lo sguardo il verde delle foglie. Per fortuna oggi c'è  anche chi si adopera concretamente, tanto da smentire il mio pessimismo adolescenziale...e anche quello della donna che sono diventata adesso, mi riferisco alla splendida iniziativa del sito Dove Conviene, avevo intenzione di fare un post esclusivo per partecipare, ma  scrivendo  mi sono detta che usare questo post non era poi una cattiva idea, spesso si usa piantare un nuovo albero per festeggiare l'inizio di una nuova vita, dunque dopo i risultati raggiunti con i referendum,  l'occasione mi sembra quella giusta!
L'iniziativa di Dove Conviene ci offre la possibilità di far diventare i nostri blog e siti "carbon neutral" ,  cosa significa? Il fine è quello di eliminare l'emissioni di anidride carbonica piantando alberi nel mondo, per quanto mi riguarda, partecipando con questo post a questa iniziativa verrà piantato un albero che permetterà la neutralizzazione dell'anidride carbonica prodotta dal mio blog, perché si proprio così, sembrerà strano, ma i nostri blog producono anidride carbonica, infatti come potrete leggere anche qui secondo il Dr. Alexander Wissner-Gross, attivista ambientale e fisico di Harvard, un sito web produce una media di circa 0,02 g di CO2 per ogni visita. Assumendo 15.000 pagine visite al mese, questo si traduce in 3,6 kg di CO2 l’anno. Questa produzione è legata soprattutto al funzionamento dei server.
Quanta CO2 viene assorbita da un albero? Dipende da diversi fattori, ma la Convenzione delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC) calcola che un albero assorba ogni anno in media circa 10kg di CO2. Noi consideriamo prudentemente 5kg l’anno per ogni albero
Partecipando a questa iniziativa un nuovo albero verrà piantato  per noi, quindi se consideriamo  che esso vive in media per 50 anni, conseguentemente potremo scrivere sui nostri blog respirando a pieni polmoni per mezzo secolo addirittura :D... non pensate anche voi che tutto ciò sia meraviglioso?
Quindi cosa aspettate?    
per partecipare basta semplicemente:

* Scrivere un post sui vostri blog su questa iniziativa di Doveconviene.it, dicendo che il vostro è un blog o sito ad impatto zero.
* Scegliere il bottone che preferite tra quelli indicati e inserirlo sul vostro blog, ad esempio nella barra laterale.
* Segnalare il link del vostro post scrivendo a co2neutral@doveconviene.it

Come potrete leggere anche qui Doveconviene.it pianta con te e il tuo blog degli alberi in partnership con www.iplantatree.org, iniziativa ecologica tedesca che ha già realizzato opere di riforestazione in diverse aree. Al momento, il progetto di riforestazione attivo al quale Doveconviene.it partecipa - e partecipi anche noi con i nostri blog - è dislocato a Göritz (vedi la mappa sotto) e gli alberi che verranno piantati sono querce.
 A Göritz, presso Coswig (regione di Saxony-Anhalt), è in corso un progetto abbastanza importante, con la piantagione di 27,000 alberi su 3,4 ettari. L'area è un terreno soggetto a forestazione per la prima volta e si trova sulla strada B107, sulla destra appena prima di arrivare appunto al piccolo villaggio di Göritz. Per maggiori dettagli sul progetto, la scelta delle piante e l'ecosistema in cui si inserisce, visita http://www.iplantatree.org/project/7
Pensate Doveconviene.it raccoglie i volantini della catene commerciali (Mediaworld, Unieuro, Ikea solo per citarne alcune), in modo che gli utenti possano sfogliare i volantini e confrontare le offerte in un unico luogo prima di fare acquisti. Qualche esempio:

http://www.doveconviene.it/catena/unieuro - Volantino Unieuro
I volantini digitali, oltre a consentire di risparmiare tempo e denaro facendo acquisti, sono anche un’alternativa ecologica, pulita e trasparente di informazione verso i consumatori rispetto al volantinaggio cartaceo, che è una delle maggiori fonti di spreco di carta (ogni anno 500.000 tonnellate di carta vengono impiegate per stamparli, pari a 3 milioni di alberi).
Grazie ad internet ed ai volantini digitali è possibile quindi salvaguardare anche il nostro pianeta. Vantaggi per il consumatore, per le aziende e anche per l’ambiente.

Oltre a far risparmiare carta e quindi a salvare alberi, da oggi Doveconviene.it vuole anche piantarne di nuovi con l'iniziativa "il tuo blog a impatto zero", che permette a chiunque sceglie di aderire gratuitamente di abbattere l'impatto ambientale del proprio sito o blog, in partnership con l'iniziativa noprofit tedesca iplantatree.org


Partecipate anche voi numerosi, mi raccomando! sino ad adesso sono stati piantati soltanto 256 alberi, ma l'obiettivo è arrivare a 1000!
Spero che abbiate letto sin qui questo post molto lungo, ma che credo sia molto interessante e non  per il mio pensiero, ma per l'iniziativa di cui vi ho parlato,  dunque ringraziandovi  per l'attenzione dedicata non mi resta che salutarvi tutti con un sorriso, a presto!
Manuela

8 commenti:

  1. Domani, con più calma, seguirò i tuoi link. Intanto complimenti a te!

    RispondiElimina
  2. Wow! Sono nuova di qui, mi sono incuriosita leggendo "un angolo in blu" sul Blog della Cara Cry e... wow! penso che non mi perderò più neanche un post.
    E mi trovi pienamente d'accordo sul discorso dei volantini digitali in quanto il mio cancello è perennemente assediato da quel supermercato o da quel rivenditore di elettrodomestici dei quali non ho solo uno, bensì almeno una decina (diciamoci la verità, anche chi li distribuisce si annoia da morire e li rifila a decine per volta) di volantini incastrati persino in cassetta della posta-motorino-crepa nel muro..insomma!

    RispondiElimina
  3. @ 6cuorieunacasetta grazie, devo dirti che penso al mio alberello con tanta gioia! :)
    @ Milady graze! Cry è molto cara anche a me e da molto mooooolto tempo...(ma io e te non ci siamo già incontrate su altre paittaforme per caso? ;)...)

    RispondiElimina
  4. @unangoloinblu: non saprei..piantavamo alberi? rimettevamo tartarughe in acqua? ha importanza? ^__^ ci siamo beccate da cry di sicuro! :)

    RispondiElimina
  5. No! Non ci credo! Ma tu sei davvero tu?! proprio TU TU TU TU TU?! Stavo leggendo il post: "Il give away di Alessandra! " e...ho letto qualcosa riguardo a un nickname..Trilly...MA SEI PROPRIO TUUUUUUUUUUUUUUUU!!!!!!!!!!!!!!!!! ^__^ cIAO!!!!!!! ^__^ MA CERTO CHE CI SIAMO INCONTRATE! E anche ritrovate aggiungerei! Propongo Santa Cry! ;) Ma ....sono in straritardo per dei meravigliosi AUGURI!!! mannaggia...imperdonabile...ma...AUGURI DI CUORE! (l'ho detto io che del gruppo faccio sempre io la figuraccia della scombinata.. ! ^__^ )

    RispondiElimina
  6. hahahahaha...ciao!!! vedi che anche la rete è piccola come il mondo? si sono io...e ci siamo ritrovate! mia cara Milady si sono diventata mamma...ed è una gioia immensa! non hai fatto nesuna figuraccia! allora a presto e Cry santasubbito forever!!! :D

    RispondiElimina
  7. Ahaha..oddio non smetto di ridere...ma sono contenta che vi siate ritrovate...:***

    RispondiElimina
  8. Ciao Angolo di blu, ho subito aderito all'iniziativa da te segnalata attraverso questo post, del resto il mio blog è: http://lalberodeisassi.blogspot.com/ e poi amo questo pianeta ed ho tanta voglia di migliorare le sue condizioni per rispetto alle nuove generazioni e alla natura.
    Un caro saluto
    Gabriella

    RispondiElimina

Il mio blog è captcha free, ciò significa che non perderai nè il tuo tempo, nè la tua vista per riuscire ad interpretare parole incomprensibili prima di poter lasciare i tuoi commenti :)
Lascia pure i tuoi commenti anche come anonimo, ma ricordati sempre di firmare, essi saranno visibili dopo la mia approvazione, così facendo potrò difendermi da spam, grazie mille per la tua pazienza!!! :)