martedì 8 novembre 2011

Altri sogni

Non basta un guanciale per lasciarsi andare e farsi cullare dai sogni, spesso la notte buia non te ne concede alcuno, ma  i sogni ad occhi aperti non li può fermare nessuno, sono quelli più lucidi e veri, sono quelli in cui i ricordi si mescolano all'immaginazione più dolce, si fondono coi pensieri e sono colmi di abbracci, di sorrisi, di sole e di gioia...ad essi per "essere" non servono guanciali...

2 commenti:

  1. I sogni ad occhi aperti aiutano hai ragione e secondo me danno anche la scintilla per nuove forze :) ! Ho letto il tuo post precedente, sai io penso che il tuo papà arriverà in sogno prima o poi...qualche tempo fa ho sognato uo dei miei nonni, era tutto così vero, c'erano le lucine dell'albero di Natale ( la Vigilia l'abbiamo sempre festeggiata a casa sua, e continuiamo ancora a festeggiarla con mia nonna), lui tutto elegante come sempre in giacca, ecco insomma era tutto così vero che quando mi sono svegliata il sogno è rimasto una coperta calda per il cuore...un abbraccio

    RispondiElimina
  2. ecco! "una coperta calda per il cuore", splendida definizione, quanto hai ragione! i sogni ad occhi aperti sono come piccoli cortomentraggi in cui ti rivedi protagonista di momenti vissuti tanto cari...ristorano se non deliranti, danno il giusto conforto nella realtà attuale richimamando al presente una realta passata che però spinga a viver meglio il domani...tante grazie per il tuo commento e benvenuta!

    RispondiElimina

Il mio blog è captcha free, ciò significa che non perderai nè il tuo tempo, nè la tua vista per riuscire ad interpretare parole incomprensibili prima di poter lasciare i tuoi commenti :)
Lascia pure i tuoi commenti anche come anonimo, ma ricordati sempre di firmare, essi saranno visibili dopo la mia approvazione, così facendo potrò difendermi da spam, grazie mille per la tua pazienza!!! :)