giovedì 9 giugno 2011

Una stagione: la primavera

E' evidente che questa volta non sono riuscita a rispettare ogni settimana l'appuntamento con l'iniziativa di Ester, avrei voluto fermare più istanti, avrei voluto condividere con voi più momenti di questa primavera che sta per terminare, ma è andata così...
Però un paio di mattine fa, dopo aver consolato il mio maghetto da un brutto sogno, recandomi in cucina per bere un bicchiere d'acqua, mi sono accorta che fuori dalla finestra c'era qualcosa di meraviglioso da cogliere e fermare al volo, così di corsa ho preso il mio "occhietto rosa" ed ecco qui  quello che insieme abbiamo visto e fermato...


un giorno nuovo stava per  iniziare, mentre una falce di luna brillava ancora in cielo per assistere anche lei ad una splendida alba



Li poco distante dal mio balcone al semaforo c'era chi  fermo non vedeva l'ora scattasse il verde per correre incontro ai propri impegni  mentre molti ancora dormivano e il mio maghetto aveva ripreso a sognare, ma questa volta qualcosa di più bello...mentre la sua mamma si lasciava accarezzare dal venticello fresco e dal canto dei merli proprio come accadeva un anno fa quando lo cullava in grembo...
Un sorriso per tutti a  presto! :)
Manu





5 commenti:

  1. Adoro i colori del tramonto e ancor di piu' l'alba, proprio perche' e' alba...
    Auguro una splendida "alba"a te e magari "una" anche per me!
    Baciuzzi.

    RispondiElimina
  2. te la auguro con tutto il cuore, ma ncora più bella di questa...con più sfumature nel cielo, e magari anche col profumo nell'aria dei cornetti caldi appena sfornati dopo una notte scura andata via per sempre...:*

    RispondiElimina
  3. I figli ti fanno sempre scoprire le cose in una luce diversa, ad esempio in quella dell'aurora. Ti invidio molto perché abiti vicino al mare, ciao!

    RispondiElimina
  4. L'alba...queste stupende sfumatore di colore mi ricordano ogni estate quando andiamo al sud in vacanza e viaggiando vediamo nascere il giorno!
    Le foto sono molto belle
    un bacio a te e maghetto
    Gabry

    RispondiElimina
  5. @tata è prorpio vero...prima di aspettare il maghetto sinceramente non ricordo volte in cui ho assistito ad un alba attentamente...e farlo con lui in grembo o con la consapevolezza che dorme poco distante da me nel suo lettino è tutta un'altra cosa...quest'estate il mare aspetta anche te! ;)...ciao
    @Gabry è questa qui è proprio un'alba del sud...molto a sud! ;) baci...

    RispondiElimina

Il mio blog è captcha free, ciò significa che non perderai nè il tuo tempo, nè la tua vista per riuscire ad interpretare parole incomprensibili prima di poter lasciare i tuoi commenti :)
Lascia pure i tuoi commenti anche come anonimo, ma ricordati sempre di firmare, essi saranno visibili dopo la mia approvazione, così facendo potrò difendermi da spam, grazie mille per la tua pazienza!!! :)