venerdì 3 giugno 2011

A volte...

...all'improvviso scoppia dentro un temporale, uno di quelli che pensi non finirà mai, uno di quelli col cielo quasi nero...con le nuvole basse che coprono le colline intorno, che ti fa dimenticare il calore del sole... ed è come se l'acqua ti penetri dentro...e senti i tuoni...e vedi i lampi...e poi dura talmente tanto da non farti più sentire i tuoni da non farti più vedere i lampi...e stai li con la testa tra le gambe, tanto che importa c'è talmente tanto buio dentro che non fa differenza... e questo mentre tutto cambia...perché il cielo poi si squarcia, il sole vince e la sua luce diventa i colori di un arcobaleno immenso e denso...che ci si potrebbe saltare su e scivolarci addosso per vedere quale tesoro si trova li dove finisce...e si sente il calore dei raggi... e si sente il profumo della terra bagnata, le ruote delle autovetture sull'asfalto bagnato... e la tua risata amore mio che mi ricorda quanto è bella la vita!

2 commenti:

  1. Mi piace moltissimo e mi commuovo quando scrivi e pensi come la mia cara e indimenticabile madrina Trilly...
    Ti abbraccio forte forte!

    RispondiElimina
  2. eggià, mi sa che la Trillina ogni tanto ritorna ;D un grande bacio cara Miriam con tanto affetto...:)

    RispondiElimina

Il mio blog è captcha free, ciò significa che non perderai nè il tuo tempo, nè la tua vista per riuscire ad interpretare parole incomprensibili prima di poter lasciare i tuoi commenti :)
Lascia pure i tuoi commenti anche come anonimo, ma ricordati sempre di firmare, essi saranno visibili dopo la mia approvazione, così facendo potrò difendermi da spam, grazie mille per la tua pazienza!!! :)