martedì 16 agosto 2011

pensieri partoriti da perturbazioni metereologiche interiori di varia entità e grandezza!

Quante cose ballano dentro la testa, quanti pensieri, quante immagini, corrono rimbalzano esplodono dentro e dopo quel BOOM! assordante quanto silenzio come se ci fosse un cavo interrotto, come se il suono non arrivasse alle casse e non potesse così avere modo di riempire la stanza di musica...
tra il sole, il caldo, il vento, l'aria fresca e poi il ritorno dell'aria afosa pesante e densa, tanto che per un attimo quasi quasi non si respira più, tra le domande, le risposte, lo scavarsi dentro e il ritrovarsi ancora sulla pelle quel pensiero galleggiante a pelo d'acqua che avevo scansato tante volte e poi rieccolo di nuovo addosso e che palle!
e si muovono i progetti e attanagliano gli incubi e poi i film mentali, i cortometraggi...
e poi tornano i fantasmi e li a rincorrerli col retino come fossero falene per  prenderli e metterli fuori, liberi di essere, ma altrove per carità!
e i come farò...!?!
e i ce la farò?
e i non ce la faccio più!
e i momenti di forza
quella residua forse...o sarà quella nuova, quella nata li in quell'istante...speriamo!
e i momenti nuovi, quelli di adesso...belli, intensi...coi sorrisi, col cuore che batte come mai prima d'ora, con l'evolversi delle cose e della vita nuova
e tutto scorre ad alta velocità, ma pare a volte arrestarsi per un attimo per riprendere ancora più velocemente...
se almeno non mi facesse così male la schiena!!!

5 commenti:

  1. Un bel casino! Un giorno una persona mi disse: "Ai problemi devi pensarci ad uno ad uno, perchè che se affolli la mente ti confondi e non risolvi niente".
    Ogni giorno ha il suo affanno e ogni affanno ha la sua soluzione che al momento giusto si presenterà come se fosse stata sempre lì.
    Mannaggia...su di me i consigli non so applicarli!!!
    Baciuzzi.

    RispondiElimina
  2. Ciao Manu,
    ha ragione l'amammuzza... UNO PER VOLTA!
    E se proprio non ingrani, vai a farti un giretto fuori all'aria aperta...
    Ti abbraccio forte

    RispondiElimina
  3. @Amammuzza...un bel casino! è la giusta definizione...pure io perdo quando devo applicare le mie teorie nella mia vita...facciamo una cosa allora io le dico a te e tu le dici ame...ci stai? ;D
    @Ombry lo so avete ragione una cosa per volta...il problema è che sono loro che arrivano tutte insieme...uffa!
    via abbraccio ragazze...è una grande soddisfazione avervi qui ed è molto bello per me il feeling che sta nascendo tra me e voi...grazie! :)

    RispondiElimina
  4. Allora... è vero...uno per volta!
    Ma faccio così anch'io, anzi quasi mi è venuta la pelle d'oca dl gran mi sono riconosciuta! Il bello è che alla fine... ne veniamo fuori lo stesso :-)

    RispondiElimina
  5. Qwl...credo anche io che ne verremo fuori...alla fine però!!! :D)))) da un certo punto di vista che tu ti sia riconosciuta mi fa capire chesono cose che capitano...da un altro mi spiace perchè è dura mannaggia! hai di sicuro una compagna al duolo allora! ;D

    RispondiElimina

Il mio blog è captcha free, ciò significa che non perderai nè il tuo tempo, nè la tua vista per riuscire ad interpretare parole incomprensibili prima di poter lasciare i tuoi commenti :)
Lascia pure i tuoi commenti anche come anonimo, ma ricordati sempre di firmare, essi saranno visibili dopo la mia approvazione, così facendo potrò difendermi da spam, grazie mille per la tua pazienza!!! :)