giovedì 8 settembre 2011

Inserito bimbo - disinserita mamma!

Giorno 1 settembre per noi è iniziata una nuova avventura, l'asilo! mi sembra sia passata un'eternità invece soltanto una settimana, ma non si contano le belle esperienze, le novità, i progressi, sapevo di avere un figlioletto speciale, sapevo che fosse dotato di saggezza e buon senso, ma non credevo fino a questo punto a poco più di sette mesi.
Sin dal primo giorno è stato tranquillo, forse i primi due giorni un po' spaesato, non completamente a suo agio in un posto nuovo con tante facce e faccine mai viste, ma nonostante ciò ha dormito e mangiato li sedendosi sul seggiolino avvicinato al tavolo insieme agli altri bimbi, composto ed ordinatamente, aprendo bene la bocca ogni volta che la maestra gli porgeva il cucchiaio, aspettando  con pazienza che lei imboccasse anche  un altro compagnetto affamato...il mio ometto, ma come è giudizioso e garbato, ma come ascolta, come segue, per un attimo ha addirittura sorriso vedendosi li seduto insieme agli altri bimbi...come sono orgogliosa!
Il secondo giorno qualche momento di debolezza ci ha suggerito di tornare a casa prima e di mangiare imboccato da mamma, ma l'indomani tutto è andato meglio, l'ambiente era più familiare, siamo andati solo per un paio d'ore essendo sabato e poi a casetta.
Lunedì tutto è avvenuto magicamente: colazione, riposino, pranzo e cambio pannolino, tutto è andato liscio e poi che feste quando ci ha visti!
Martedì e mercoledì mamma si è fatta delle lunghe passeggiate restando nei paraggi, già perché se è vero che il maghetto era ormai quasi inserito del tutto a quel punto era necessario disinserire la mamma! quei nodi alla gola e quelle lacrimucce non facevano bene a nessuno, dunque ho lavorato con coraggio su me stessa sino ad arrivare a prendere una saggia decisione quella di rimanere a casa oggi, staccarmi del tutto e dedicarmi un po' di tempo, fiduciosa che mio figlio si trovasse in buone mani, preparandomi alla vita nuova e devo dire che è andata benissimo!
Di buon mattino ho  lavato, vestito, pettinato e coccolato il mio maghetto sino al momento in cui l'ho seduto sul passeggino, salutarlo non è stato facile, mi sono commossa e una volta da sola ho pianto aspettando di vedere dal balcone passare la macchina  immaginado il suo faccino dietro la tendina di Winnie the Pooh, ma poi quando mio marito mi ha chiamata e mi ha rassicurata sull'umore del mio bimbo all'ingresso in asilo, ho assaporato le ore del mattino come da tanto tempo non facevo più, da quel 26 maggio meraviglioso non ero più stata da sola mai, sebbene il mio paciocchino fosse solo una mollichina dentro di me Manuela era diventata da subito una mamma con il suo bimbo, mentre oggi sono stata tutto quello che ora sono e dopo aver poltrito un po', ho fatto una lavatrice, sciorinato e anche una capatina al vicino Oviesse per un po' di shopping per il mio bimbo adorato. Ritornata a casa ho pranzato con una bella caprese e dopo poco  un allegro scampanellio ha annunciato l'ngresso in casa di papà e figlioletto...ed il mio bimbo era allegro e festoso, se avesse saputo parlare chissà quante cose mi avrebbe raccontato! che dire mi sembra una favola...e in effetti  è la mia!

guardatelo amore della mamma! e da lunedì si ritorna a lavoro!
un sorriso per tutti, a presto!
Manuela :)

9 commenti:

  1. Evviva! :D Questi anni in cui possono imparare tramite il gioco sono i piu` belli secondo me! Buon week end! xxx

    RispondiElimina
  2. Sono contenta che sia andato tutto bene; vedrai quante nuove cose imparerà!

    RispondiElimina
  3. Oddio...io non so se ce la farò =_= Sono ancora super super super indecisa sull'asilo. Mi sento davvero in uno stato di indecisione cronica. Il fatto è che io avrei a chi lasciarlo..mia suocera..Però anche lasciarlo a lei mi lascia combattuta, perché tra lei e persone qualificate..onestamente sceglierei le persone qualificate, mentre un'altra parte di me mi dice: scegli qualcuno che Nicco conosce. Però anche oggi i miei suoceri sono passati e non facevano che tenerlo in braccio e spupazzarlo, senza permettergli di giocare o gattonare o alzarsi come preferiva, infatti a un certo punto si è scocciato :( Ma penso che magari fanno così perché ora lo vedono soltanto ogni tanto? Aaaah, super indecisione!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Che tenerezza questi cuccioli che mettono timidamente il capino fuori dal nido... In bocca al lupo!

    RispondiElimina
  5. Non poteva andare meglio!!! sono contenta.

    RispondiElimina
  6. Maghetto tutto ok e la mamma? come è andato il rientro al lavoro? In bocca al lupo per tutto!

    RispondiElimina
  7. Come stai? Rientro traumatico?

    RispondiElimina
  8. io ti adoroooooooooo.... e lo sai.... sono tornata ..mary

    RispondiElimina
  9. Ero sicura che sarebbe andato tutto bene... Ora passato il peggio vedrai che sarò sempre più bello! E quante cose imparerà al nido... vedrai...
    Ti abbraccio forte cara...e buon rientro anche a te!!!!

    RispondiElimina

Il mio blog è captcha free, ciò significa che non perderai nè il tuo tempo, nè la tua vista per riuscire ad interpretare parole incomprensibili prima di poter lasciare i tuoi commenti :)
Lascia pure i tuoi commenti anche come anonimo, ma ricordati sempre di firmare, essi saranno visibili dopo la mia approvazione, così facendo potrò difendermi da spam, grazie mille per la tua pazienza!!! :)